Ancora lì

Succede anche di scrivere “ehilà, sei vivo?” a qualcuno che tre giorni dopo si toglierà la vita.
E che lui risponda, tra le altre cose, “sono ancora vivo”.

Non avevo veramente alcun modo di aggiungere significati nascosti a quell'”ancóra”.
Però adesso mi è rimasto lì, in mente. Ancorato, appunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *