iCinquecento e gli altri

La mia impressione è che stiano coagulandosi attorno all’idea de iMille due correnti di pensiero distinte: quelli che trovano insopportabile la direzione che sta prendendo il PD, e quelli che trovano insopportabile non fare niente mentre il PD assume quella direzione.
I secondi sono già organici al partito, si accontenteranno di qualsiasi miglioramento verrà dal loro impegno, e voteranno qualunque PD gli si presenti alle urne.
I primi lo voteranno SE sarà votabile.

Servirebbe una conta degli uni e degli altri.
O almeno sapere fin dall’inizio della partita che maglia si ha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *